INFO:

 

Phone-Fax: +39 011/655.166

​DOVE TROVARCI:

 

Via Federico Campana 24, 10125 Torino 

              


 

 

 

GENNAIO 2017:
UNA MARATONA E UNA NUOVA CAMPAGNA ITALIA VIETNAM  DI SENSIBILIZZAZIONE 

Organizzata dalla Peace & Development Foundation - che si impegna per un mondo in armonia con la natura, un Vietnam il cui sviluppo tenda a preservare le future generazioni, una società equa e umana in cui la vera felicità sia possibile per tutti - la MARATONA VIETNAMITA coincide con un momento di grande sensibilizzazione cui sono chiamati a partecipare singoli e organizzazioni internazionali per diffondere una adeguata conoscenza di taluni mali che ancora oggi, pur con il sopravvenuto “silenzio delle armi”, affliggono i vietnamiti. 
 

LA MARCIA DI CITTA’ HO CHI MINH 
La maratona in favore dei disabili e dei sopravvissuti all’agente arancio, si svolgerà a Città Ho Chi Minh il 15 gennaio del 2017. Intende essere, spiega Ton Nu Thi Ninh, presidente della Peace & Development Foundation, un appello umanitario, per diffondere conoscenza e per promuovere attività multidimensionali e progetti e azioni di solidarietà. L’Associazione Nazionale Italia Vietnam, da tempo impegnata nell’opera di informazione e sensibilizzazione sul tema dell’agente arancio, è a fianco dell’iniziativa. 


 COS’E’ L’AGENTE ARANCIO
Ad oltre quarant’anni dalla fine della guerra in Việt Nam, intere famiglie vietnamite soffrono ancora degli effetti delle armi chimiche usate dagli americani dal 1961 al 1971. Ancor oggi, in Việt Nam, oltre un milione di persone sono affette da malattie gravi e handicaps, derivati dallo spargimento di defoglianti ed erbicidi - in particolare il micidiale agente arancio, contente forti quantità di diossina. Sono purtroppo numerosi i bambini - che costituiscono la terza generazione di vittime colpite da malformazioni e disfunzioni gravi del sistema immunitario e nervoso, dovute alla contaminazione dell'ambiente con le armi chimiche.


GLI EVENTI DELLA CAMPAGNA

ITALIA-VIETNAM/AGENTE ARANCIO 2017 


Il prossimo 14 dicembre si terrà a Torino un’iniziativa per lanciare la campagna 2017. Via Federico Campana 24, presso la sede dell’Associazione Nazionale Italia Vietnam, dalle ore 17.00.  Per incontrarci e raccogliere manifestazioni di interesse, suggerimenti e delineare le forme idonee di sostegno e cooperazione! 

                          Esercizio 2016/2017

               

               CENTRO DI STUDI VIETNAMITI -

           VIA FEDERICO CAMPANA 24 - TORINO

 

CORSO PROPEDEUTICO DI LINGUA E

 

CULTURA VIETNAMITA 

 

 

 

Migliorare gli scambi culturali, scientifici, economici e linguistici tra Italia e Vietnam è uno degli obiettivi prioritari degli organismi che a Torino operano rivolti al Viet Nam.  Per questa ragione in colaboprazione con Asian Studies Group e l'Associazione Nazionale Italia-Vietnam, il Centros di Studi Vietnamiti organizza un corso propedeutico di lingua e cultura rivolto a studenti, operatori ecnomici e a quanti vogliono entrare in conattatto con questo paese in rapido sviluppo. Il Viet Nam, vasto all'incirca quanto l'Italia, con una popolazione di circa novanta milioni di abitanti, è un paese a economia mista a carattere fortemente dinamico. Inoltre, per via della sua popolazione e del suo potenziale economico incontestabile rappresenta è una realtà imprescindibile di grandi opportunità dal punto di vista dello studio e del lavoro.  

 

A partire dal mese di Maggio, con cadenza settimanale si terrà presso i locali del Centro di Studi Vietnamiti il corso propedeutico formulato in sei lezioni della durata di cento minuti. 

 

Il programma sarà annunciato a breve in questa pagina.

 

Invece con Asian Studies Group, verranno organizzate i tredici lezioni mono settimanali di lingua vietnamita, da cento minuti.

Gli inseganti e il corsi si svolgerennero nelle città di:  Milano, Bologna e Roma. Dove gli studenti avrebbero la possibilità di rinnovare volta per volta i moduli di insegnamento, di durataminima di tre mesi, per passare al livello successivo. Ad esempio si potrebbe decidere di passare dal modulo A1 al modulo A2, solo se richiesto dallo studente.

 

Il programma sarà annunciato a breve in questa pagina.

 

 

  Convegno internazionale ITALIA-VIET NAM

 

 Dal progetto ANTICHE CIVILTA’ E FRAGILE  BELLEZZA. LA SFIDA DELLA SOSTENIBILITÀ PER LA QUALITA’ DEGLI AMBIENTI DI VITA, promosso da AGER, CENTRO DI STUDI VIETNAMITI e ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIAVIET NAM, è nato un CONVEGNO INTERNAZIONALE, svoltosi a Torino in occasione del Congresso Mondiale IFLA dell’aprile 2016. Nel quadro della imponente manifestazione torinese “Terra madre/Salone del Gusto”, le attività IFLA 0sono state riprese e continuate nell’ambito delle GIORNATE VIETNAMITE A TORINO E PIEMONTE (settembre 2016). Si è cominciato il  23  settembre, presso il “Giardino di Bambù” della sede consolare, con il Convegno ITALIA-VIETNAM. ANTICHE CIVILTÀ RISICOLE, FRAGILE BELLEZZA. LA SFIDA DELLA SOSTENIBILITÀ PER LA QUALITÀ DEGLI AMBIENTI DI VITA, organizzato da CENTRO DI STUDI VIETNAMITI e ATAP (ITALY VIETNAM FORUM ON SUSTAINABLE DEVELOPMENT AND BIOCULTURAL LANDSCAPES), che ha visto a confronto studiosi e ricercatori provenienti da Viet Nam, Germania e Italia. Nella giornata del 24 settembre, nel Comune di Trino Vercellese e comuni limitrofi, si è svolto il TOUR ESPERIENZIALE NEI PAESAGGI RISICOLI. Domenica 25 settembre, al MUSEO D’ARTE ORIENTALE, si è tenuta l’inaugurazione della mostra “LA LIMPIDEZZA DELSUONO. GLI STRUMENTI DELLA TRADIZIONE MUSICALE VIETNAMITA”, poi visitata dall’Ambasciatore del Viet Nam, S.E.Cao Chinh Thien. A seguire, presso  il Jazz Club Torino, ASIATICA TRAVEL ha presentato “VIETNAM, UN PAESE DA SCOPRIRE”, con Mostre di Fotografie del reporter Bracali, dimostrazione di viet vo dao, arte marziale vietnamita (a cura di Vittorio Cera e Marilena Crivellaro), degustazioni (a cura della Trattoria del Viet Nam) e musica, con il quintetto franco-italo-vietnamita composto da Fulvio Albano (sax), Kristin Marion (voice), Philippe Martell (piano), Christophe Le Van  (bass), Philippe Le Van (drums). Il 26 settembre, presso il CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE, si è tenuto il convegno “UN’ANTICA CIVILTÀ LANCIATA VERSO IL FUTURO. VIỆT NAM. LE NUOVE SFIDE A TRENT’ANNI DAL DOI MOI”, che ha registrato la presenza dell’Ambasciatore, dell’addetto commerciale Bui Vuong Anh e studiosi e ricercatori dell’Università di Torino e del Piemonte Orientale. E’ stata poi la volta degli incontri istituzionali; l’Ambasciatore, il Console, il Presidente e il Segretario della CCIV hanno incontrato la Sindaca Chiara Appendino, il Presidente del consiglio regionale Mauro Laus, il Vice-presidente della Regione Piemonte Reschigna e la CCIAA di Torino. Nel corso degli incontri è emerso un incoraggiante quadro di cooperazione e volontà cooperativa da parte delle istituzioni piemontesi. Il 27 settembre la delegazione diplomatica ha presieduto il convegno presso la Camera di commercio di Cuneo, ove sono state presentate le opportunità di investimento, scambio e cooperazione con il Viet Nam.

ATTIVITA’ IN VIETNAM:

CENTRO STUDI VIETNAMITI e ATAP, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Italia Vietnam hanno dato seguito a queste iniziative con attività svolte in Vietnam, in occasione della missione FOOD FAIR/CITTÀ HO CHI MINH, organizzata dalla CAMERA DI COMMERCIO ITALIA VIETNAM, nel novembre 2016. La Tavola rotonda svoltasi a Binh Duong, ha messo a confronto le politiche ambientali e di progettazione urbana e rurale che hanno caratterizzato la trasformazione dei due Paesi in anni recenti, con la finalità di delineare un modello multidisciplinare per una possibile sintesi operativa in tema di pianificazione sostenibile.

Il giorno 17 novembre, si è tenuto un Convegno di studi, presso l’Università di Tien Giang: ITALIA VIETNAM: ANTICHE CIVILTÀ RISICOLE, accompagnato da un tour guidato nei siti di applicazione delle tecniche di Ingegneria ecologica in risaia del progetto LEGATO.1